come-scegliere-il-colore-per-le-pareti-di-casa_01a04963be3914949d06174dff04579d

Ci sono alcuni fattori indispensabili da tenere in considerazione per scegliere il colore per le pareti , quando dovrai dipingere le pareti della tua nuova casa e il primo è l’arredamento: sceglierai il classico o il moderno? L’etnico o il minimalista? Una volta che le tue idee saranno abbastanza chiare il secondo passo è quello di considerare la luminosità e la grandezza della tua casa, ecco alcuni esempi di come valutare i colori per pareti:

esposizione al sole della casa: le tonalità scure vanno evitate se la vostra casa risulta poco luminosa (seminterrato, esposizione a nord, ecc), perchè la renderebbero ancora più buia; diversamente vale per le abitazioni baciate dal sole, nelle quali, per la ragione opposta, si possono osare anche tinte forti.
tipo di arredamento: se un arredamento bianco o, comunque in tinta neutra, si presta ad ogni accostamento, un arredamento o una tappezzeria già in sè particolarmente estrosi e variopinti richiedono una parete sobria e poco caratterizzata.
dimensione degli ambienti: i colori chiari fanno sembrare la stanza più grande, quelli scuri la fanno sembrare più piccola. Pertanto per le stanze di casa di piccole dimensioni, scegliete colori tenui, riservando, eventualmente, quelli scuri alle stanze di dimensioni maggiori.
tipo di stanza che si vuole pitturare: un colore insolito e di carattere alla lunga rischia di stancare. Il consiglio è di utilizzarlo per ambienti della casa in cui non sostate continuamente, come uno studiolo, oppure per realizzare un soggiorno di grande impatto visivo.
                                                                                                                                                                                              fonte: https://suggerimentiperlacasa.blogspot.it/